Anonima scrittori


La Notte del Lavoro

Categoria: Anonima Scrittori, Antonio Pennacchi, Canale Mussolini, Eventi, Pennacchi
Postato da: zaphod

notte_del_lavoro

Una città in fabbrica.

Anonima Scrittori e Antonio Pennacchi con gli operai della Nexans venerdì 8 ottobre per La Notte del Lavoro.

Perché la Nexans non è solo un luogo letterario o il posto in cui hanno lavorato nostri amici e parenti.

Perché la Nexans non è solo una delle tante realtà chiuse dagli imperscrutabili calcoli dei consigli di amministrazione delle multinazionali.

Perché la Nexans non è solo una fabbrica in cui fino a pochi mesi fa lavoravano duecento persone che ora si trovano senza prospettive certe.

Anche per questo, certo. Ma non solo.

C’è un altro motivo importante per essere presenti venerdì 8 ottobre alla Notte del Lavoro organizzata dagli operai in presidio presso lo stabilimento della Nexans di Borgo Piave.

Perché la Nexans (ex Alcatel, ex Fulgorcavi) è diventata un simbolo. Il simbolo di un territorio che vede il suo futuro sfuggirgli di mano. Da troppo tempo ormai ci siamo abituati a vedere realtà produttive chiudere i battenti e a reagire con commenti rassegnati e spesso cinici. “E’ il destino”, sembravamo dirci tutti.

Finché non è toccato alla Nexans.

“Eh no,” abbiamo pensato tutti, e l’intera città si è unita al grido di lotta degli operai, “la Nexans di Latina non si tocca.”

Perché questo è il punto di non ritorno.

Perché adesso è il momento di dire basta e di chiedere un piano di sviluppo per questo territorio.

Perché senza attività produttive (di produzione “vera”, fatta di materie prime, lavoro e prodotti finiti) non c’è commercio, turismo, ambiente, porti, aeroporti, cultura o terziario avanzato che tengano.

L’Agro Pontino è una terra nata dal lavoro di decine di migliaia di persone. Ora rischia di riimpaludarsi nell’immobilismo e cadere preda dell’assistenzialismo o, peggio, della criminalità organizzata.

I lavoratori della Nexans - sulla scorta anche delle lotte di tutti i loro colleghi che nel corso dei decenni hanno perso il posto di lavoro in questa Provincia - hanno indicato una direzione.

Noi siamo con loro.

Per questo è importante essere presenti venerdì sera. Per portare il proprio contributo di energia a una lotta che è di tutti quanti.

L’ Anonima Scrittori mette quello che sa fare. Raccontare storie.

E si fa accompagnare per l’occasione da una coppia di collaboratori d’eccezione.

Clemente Pernarella e Melania Maccaferro interpreteranno brani scelti dal romanzo Premio Strega 2010 Canale Mussolini.

Non poteva mancare - e non mancherà - l’autore Antonio Pennacchi, che fin dal momento della vittoria del Premio Strega non ha mancato occasione per portare la vertenza Nexans alla ribalta delle cronache nazionali.

L’appuntamento è per

venerdì 8 ottobre 2010.

dalle ore 19.00

Stabilimento Nexans - Borgo Piave

Concerto Gronge (teknopunkabaret)

Anonima Scrittori e Antonio Pennacchi (featuring Clemente Pernarella e Melania Maccaferri)

Concerto Folkroad (irish music)

Mostre fotografiche e artistiche, videoproiezioni, artisti di strada.

Ingresso gratuito.

Titolo: La Notte del Lavoro
Luogo: Nexans Latina - Borgo Piave
Collegamento: Clicca qui
Descrizione: Anonima Scrittori e Antonio Pennacchi con gli operai della Nexans venerdì 8 ottobre per La Notte del Lavoro.
Ora inizio: 19:00
Data: 2010-10-08

Lascia un commento

Devi essereloggato per inviare un commento.





Learn about an online pharmacy with the best prices. Doctor consultation Canada pharmacy `]@ buying cialis cheapest prices and best deals. 2014 entertaiment Canada pharmacy )'} medicines online works with a drugstore. Quality of medicines is one of the criteria that guide the client us pharmacy "[: order viagra professional We constantly offer promotions for our customers. The details of the bonus program, see Special Offer. A catalog of medical and cosmetic products with descriptions. Thematic categories, search by alphabet and key words. All in Canada pharmacy |&& Canadian drugs . After ordering you will always be aware of what's going on with him.