Anonima scrittori


La Striscia #20 - Niente di eccezionale sotto il sole

Categoria: Assaggi, suoni, visioni e letture, La striscia di Faust
Postato da: Torquemada

Il rischio principale di ogni raccolta è quello della discontinuità, soprattutto in termini qualitativi. Radunando diversi talenti in un’unica opera è facile che non tutti, vuoi per capacità vuoi perché non tutti i lavori vengono ugualmente bene, siano allo stesso livello. Questo è senza dubbio il caso di “Cattivi Soggetti”, un’antologia supervisionata dal decano del fumetto italiano Daniele Brolli, che raccoglie cinque storie noir a fumetti scritte da cinque scrittori “tradizionali” di notevole richiamo commerciale e illustrate da cinque disegnatori nostrani. Le coppie sono composte da Piero Colaprico e Michele Benevento, Boosta dei Subsonica e Matteo Buffagni, Eraldo Baldini e Davide Fabbri, Wu Ming 4 ed Elia Bonetti e Loriano Machiavelli e Sergio Ponchione.
Tema della raccolta è l’immigrazione : il rapporto con gli stranieri è il leitmotiv di cinque racconti in cui il rapporto tra lo straniero e il territorio gioca un ruolo importante, quando non è proprio il fulcro, di un atto criminoso. Cinque crime stories che vogliono essere attuali e raccontare la realtà umana delle città in cui sono ambientate.
Buone le prove di Boosta e di Machiavelli. Molto centrato il cinismo che pervade la storia raccontata dal primo, una vicenda di egoismo e di cinismo, freddamente realistica nel rendere la tendenza tutta italiana ad accettare qualsiasi stortura etica pur di salvare la rispettabilità delle apparenze.
Un pelino pirotecnici, invece, i presupposti dell’episodio di Machiavelli, ben resa in ogni caso la caratterizzazione di un personaggio tanto vigliacco da risultare più fastidioso di altri personaggi negativi per loro propria cattiveria.
Poca roba, invece, gli altri tre lavori della raccolta.
Eraldo Baldini si rifà, per certi versi, al suo “Faccia di Sale” senza riuscire però a rendere interessante un clichè già molto sfruttato come quello del vendicatore mascherato, riuscendo anzi a banalizzare un problema come quello della prostituzione minorile.
Stesso dicasi per Colaprico che cerca di colpire il lettore con uno dei tormentoni del decennio, il terrorismo islamico, non riuscendoci per via di una narrazione piatta e quasi compiaciuta in un paio di momenti truci.
Non si salva Wu Ming 4 con una storia troppo impegnata a cercare dipingere un ritratto vivo della Bologna dei locali alternativi per raccontare efficacemente una storia.
Molto convenzionale anche il segno grafico dei cinque disegnatori, niente che si scosti più di tanto dagli standard del fumetto popolare italiano.
Non si tratta, intendiamoci, di una brutta raccolta. Le storie sono comunque tutte godibili, ma niente di più. “Cattivi Soggetti” si lascia leggere, va bene per passare un’oretta ma l’interesse che può suscitare non va oltre.

AA.VV., Cattivi Soggetti – il noir italiano a fumetti, ed. italiana Rizzoli, 2010, 182pp., € 18,50

Lascia un commento

Devi essereloggato per inviare un commento.





Learn about an online pharmacy with the best prices. Doctor consultation Canada pharmacy `]@ buying cialis cheapest prices and best deals. 2014 entertaiment Canada pharmacy )'} medicines online works with a drugstore. Quality of medicines is one of the criteria that guide the client us pharmacy "[: order viagra professional We constantly offer promotions for our customers. The details of the bonus program, see Special Offer. A catalog of medical and cosmetic products with descriptions. Thematic categories, search by alphabet and key words. All in Canada pharmacy |&& Canadian drugs . After ordering you will always be aware of what's going on with him.